Patente Nautica

Tipi di Patenti Nautiche, limitazioni ed enti abilitati al rilascio.

La patente nautica viene rilasciata dopo aver raggiunto i 18 anni ed è obbligatoria:

- Entro 6 miglia dalla costa, per navigazione con natante e imbarcazioni con a bordo un motore:

- Con potenza superiore a 30 kW (48Cv), a due tempi.

- Con cilindrata superiore a 750 cc, a due tempi.

- Fuoribordo con cilindrata superiore a 1000 cc, a quattro tempi.

- Entrobordo con cilindrata superiore a 1300 cc, a quattro tempi.

- Con cilindrata superiore a 2000 cc, diesel.

- Oltre le sei miglia dalla costa, per tutte le imbarcazioni
- Per gli acquascooter
- Per condurre barche adibite allo sci nautico

Con la patente nautica si è abilitati alla conduzione di barche sia a vela che a motore, se viene richiesto può essere limitata solo a quelle a motore. Dopo il superamento dell'esame, la patente viene rilasciata immediatamente.

Secondo il D.L. 171 del 18/07/2005 ci sono tre categorie di patenti:
A: comando e condotta di natanti e imbarcazioni da diporto
B: comando di navi da diporto
C: direzione nautica di natanti e imbarcazioni da diporto

Le patenti nautiche, in rapporto alla distanza dalla costa, sono di tre tipi:
- Senza alcun limite dalla costa, rilasciata dagli Uffici Circondariali Marittimi e dalle Capitanerie di porto.

- Entro 12 miglia dalla costa, rilasciata dalle Capitanerie di porto, dagli Uffici Circondariali Marittimi o dagli Uffici provinciali della Motorizzazione (M.C.T.C.).

- Per navi da diporto, rilasciata dalla Capitanerie di porto.